Menu Chiudi

APE Roma attestato prestazione energetica

Hai bisogno di un APE a Roma  attestato di prestazione energetica? Devi fare un rogito e il notaio ti ha richiesto il certificato energetico ? in questo pagina spieghiamo l’attestato di prestazione energetica. Cosa è? A cosa serve? E come viene elaborato.

ape roma attestato di prestazione energetica
APE ROMA Attestato di Prestazione Energetica

Che cosa e’ l’APE attestato di prestazione energetica ?

L’ APE acronimo di attestato di prestazione energetica, è il documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di un abitazione, un appartamento o di un negozio. La certificazione energetica chiarisce con una scala da A4 a G (scala di 10 lettere) le prestazioni energetiche degli edifici. L’APE a Roma è obbligatorio per la vendita o l’affitto di un immobile.

Quando e’ obbligatorio l’APE a Roma?

L’APE a Roma attestato di prestazione energetica deve essere obbligatoriamente redatto in caso di compravendita di immobili e in caso di locazione. Infatti negli  annunci immobiliari per vendita o locazione è richiesto l’indice di prestazione energetica.  Inoltre l’APE è tra i documenti utili ad ottenere il certificato di agibilità di un edificio.

L’ape a Roma vale dieci anni se accompagnata dalla revisione dell’impianto di riscaldamento quandosi protocollo online alla regione Lazio.

Ti serve un tecnico per un APE a Roma attestato di prestazione energetica, scrivici subito o chiamaci, elaboriamo il certificato energetico in tempi rapidi, approfitta della nostra offerta ape a roma

Quanto costa un APE attestato di prestazione energetica a Roma?

certificazione energetica roma
certificazione energetica roma

Online è possibile trovare molte offerte per il rilascio della certificazione energetica APE, essendo noi esperti del settore possiamo dire che a Roma e provincia il costo medio di un certificato energetico APE è di € 80,00.

Quanto tempo ci vuole per fare un APE a Roma?

Per fare il sopralluogo e l’ elaborazione di un’ ape a Roma, solitamente occorrono circa 3 giorni lavorativi.

Dove si protocolla un’APE a Roma?

Dal 2018 è stato aperto il portale online denominato APE-Lazio, dove il tecnico accreditato ed iscritto regolarmente al proprio albo, può protocollare il certificato energetico. Per fare ciò deve essere in possesso di firma digitale ed allegare il file in formato xml della certificazione energetica prodotto tramite apposito software. Di seguito la comunicazione ufficiale  della Regione Lazio riguardo il protocollo dei nuovi APE.

Si comunica che le modalità per la trasmissione degli APE sul Sistema Informativo regionale sono reperibili consultando la “Guida per la fruizione del Sistema Informativo della Regione Lazio per la gestione degli Attestati di Prestazione Energetica degli edifici APE Lazio” nella sua revisione  pubblicata sul sito istituzionale Sito Regione Lazio per invio degli attestati di prestazione energetica.
Si comunica, altresì, che nella fase regime, sino a diversa comunicazione, non sono dovuti gli oneri di deposito e conservazione degli APE.

Come si evince dall’ultima frase ancora non sono richiesti i diritti di istruttoria per il deposito degli APE alla regione Lazio, ma fa intuire che in un futuro verrà chiesta una somma prima del protocollo.

Come sono cambiate le classi energetiche di un edificio

Con l’introduzione di nuovi metodi di calcolo un edificio viene valutato attraverso nuove classi energetiche che riportiamo nella tabella di seguito:

certificato energetico roma
certificato energetico roma

Si nota infatti che si è passati  da 7 classi a 10, con la classe G che rimane la più bassa. La migliore, invece, non è più la A ma la classe A4.

Chi può elaborare il certificato energetico a Roma?

L’APE a Roma certificato energetico viene redatto da un tecnico, chiamato anche certificatore energetico, accreditato alla regione Lazio. Per redigere la certificazione energetica infatti bisogna avere delle competenze in materia di efficienza energetica degli edifici. Il certificatore energetico è solitamente un tecnico abilitato alla progettazione di edifici ed impianti come l’architetto, l’ingegnere o il geometra.  Il certificatore ha delle responsabilità civili e penali rispetto alla certificazione energetica che firma e timbra.

Attestato di prestazione energetica come viene elaborato?

Con l’ausilio di specifici software viene effettuata una analisi energetica dell’immobile tramite:

  • le specifiche delle murature e degli infissi
  • le caratteristiche di superfici e  volume di un immobile
  • la produzione di acqua calda sanitaria
  • il raffrescamento ed il riscaldamento degli ambienti
  • eventuali sistemi di produzione di energia rinnovabile

In seguito il tecnico elabora i calcoli, compila il documento e rilasciando l’APE che sintetizza le caratteristiche energetiche dell’immobile. L’ APE deve essere conservato con il libretto della caldaia e consegnato al nuovo proprietario o al locatario. L’attestato di prestazione energetica si presenta alla regione Lazio entro 15 giorni dall’emissione. Il sopralluogo sull’appartamento, negozio o edificio è obbligatorio.

Cosa contiene un certificato APE a Roma

APE attestato di prestazione energetica Roma
APE attestato di prestazione energetica Roma

L’APE  redatto correttamente riporta le seguenti informazioni:

  • la prestazione energetica globale sia in termini di energia primaria totale che di energia primaria non rinnovabile, ossia attraverso i rispettivi indici
  • classe energetica determinata attraverso l’indice di prestazione energetica globale, espresso in energia primaria non rinnovabile
  •  qualità energetica del fabbricato (indici di prestazione termica utile per la climatizzazione invernale ed area solare equivalente e trasmittanza termica periodica)
  • i valori di riferimento, quali i requisiti minimi di efficienza energetica
  • le emissioni di anidride carbonica
  • gli indici di prestazione energetica rinnovabile e non rinnovabile e l’energia elettrica esportata
  • la quantità annua di energia consumata
  • l’elenco dei servizi energetici
  • le raccomandazioni per il miglioramento dell’efficienza energetica con le proposte degli interventi migliorativi

In particolare, la classe energetica dell’edificio (da A4 G) è determinata sulla base dell’indice di prestazione energetica. Più è bassa la lettera associata all’immobile, maggiore è il suo consumo energetico.