Menu Chiudi

CILA SUET Roma: comunicare i lavori di ristrutturazione

CILA al SUET di Roma: comunicare i lavori di ristrutturazione

Con questa facile info grafica cercheremo di spiegare facilmente la cila al suet di Roma per poter cominciare subito i lavori di ristrutturazione  avendo la giusta autorizzazione.

cila al suet di roma

Preventivo gratuito per cila e variazione catastale a Roma leggi la nostra offerta cila

comunicazione inizio lavori al suet di roma

Il SUET di Roma e la cila online

Il SUET è uno sportello telematico a disposizione dei cittadini e dei tecnici professionisti progettato per semplificare la presentazione delle comunicazioni e delle istanze necessarie per la realizzazione degli interventi edilizi, agevolarne l’istruttoria da parte degli uffici competenti, monitorarne lo stato d’avanzamento da parte di tutti i soggetti interessati sino alla conclusione dell’intervento edilizio. Dal 16 maggio 2016 le comunicazioni relative a pratiche CIL (comunicazione di inizio lavori) e CILA (comunicazione di inizio lavori asseverata) non potranno più essere presentate su supporto cartaceo, ma esclusivamente per via telematica mediante la piattaforma SUET, che consente agli uffici tecnici municipali di verificare quanto trasmesso online dai cittadini e dai professionisti.

A cosa serve il SUET invio della cila e della cil

Il servizio consente ai professionisti di compilare e sottoscrivere online la propria relazione tecnica nonché di monitorare, insieme al cittadino che ha presentato l’istanza, tutto l’iter del processo istruttorio fino al suo esito e inoltrare tutte le successive comunicazioni previste dalla normativa in materia.

Il SUET è concepito anche per dare supporto ai dipendenti dell’Amministrazione capitolina e a quelli degli Enti esterni a Roma Capitale, secondo le specifiche competenze, nell’istruire le pratiche, esprimere pareri o verificare le istanze ricevute.

Chi può accedere al SUET di Roma

Al servizio possono accedere:

  • I cittadini che vogliono avviare una delle procedure edilizie semplificate (CIL, CILA) e in futuro SCIA e DIA o la richiesta di Permesso di Costruire.
  • I professionisti che, per nome e per conto di uno o più soggetti legittimati (proprietari dell’immobile), compilano e predispongono la documentazione tecnico-amministrativa relativa alle richieste o ai depositi delle istanze edilizie semplificate.

Requisiti e tempi per accedere al SUET del Comune di Roma

Per accedere al SUET è necessario identificarsi al portale di Roma Capitale attraverso la procedura descritta al link Identificazione al Portale.  Per operare con il SUET  è necessario dotarsi di strumenti software per la lettura di file in formato pdf.   Inoltre, a partire dal 2 maggio 2016, i tecnici devono accreditarsi come “professionisti” al SUET attraverso l’apposita funzionalità del menu. Il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica, previa verifica dei requisiti, abiliterà il tecnico a operare sulla piattaforma SUET.

Cosa è la cila al SUET di Roma?

La CILA è stata introdotta nel 2010 con la Legge 73 che ha modificato l’Art. 6 del Testo Unico dell’edilizia (d.p.r. 380/01). Si tratta di uno strumento normativo finalizzato alla realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria che non tocchino le parti strutturali dell’edificio. La Legge n.164 del 2014 ha esteso gli interventi di manutenzione straordinaria anche a quelli di frazionamento o accorpamento di unità immobiliari.

Quali sono i contenuti della CILA a Roma da compilare sul SUET?

Prima di tutto, la comunicazione va presentata prima dell’inizio dei lavori con la modulistica da compilare online sul SUET. I documenti da consegnare sono:

  • Comunicazione firmata dal proprietario e dal progettista;
  • Relazione asseverata a firma di un tecnico abilitato;
  • Elaborati di progetto con lo stato di fatto, lo stato dopo i lavori e l’intra-operam;
  • Dati dell’impresa e il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva).
    Più precisamente, dopo l’entrata in vigore del D.L. 69/2013 (Decreto del Fare) è l’amministrazione comunale stessa a dover acquisire quest’ultimo documento, anche se è ancora in uso l’abitudine, da parte degli enti, di richiederlo al committente.

Relazione tecnica asseverata dal tecnico sul SUET  cosa di dichiara nella CILA a Roma

È una relazione in cui il tecnico dichiara di non essere soggetto a rapporti di dipendenza con l’impresa né con il committente, assevera la conformità dei lavori agli strumenti urbanistici approvati e ai regolamenti edilizi vigenti e assevera che i lavori, secondo la normativa statale e regionale, non prevedono il rilascio di un titolo abitativo.

I costi della CILA a Roma.

La CILA a Roma non prevede pagamenti di oneri concessori in quanto semplice comunicazione, anche se molti comuni applicano dei diritti di segreteria che a volte toccano cifre considerevoli.  Una spesa che va considerata è la parcella del tecnico che può variare a seconda del libero mercato a Roma una cila costa tra i € 350,00 e i € 450,00. L’onorario non è più legato alle tariffe minime decise dagli Ordini, l’obbligo è stato abrogato nel 2006 dalla Riforma Bersani. Il tecnico deve essere un libero professionista (architetto, ingegnere, geometra o perito industriale) iscritto al rispettivo albo professionale che abbia una partita IVA. Dovrà rilasciare, dopo aver presentato la pratica, una fattura per prestazione professionale. Tale fattura potrà essere detratta se i lavori rientrano tra quelli agevolabili con detrazione 50% e 65%.

Quali sono le sanzioni se non presento la cila al suet di Roma

La mancata presentazione della comunicazione inizio lavori asseverata causa una sanzione pecuniaria pari a 1.000 €. Se il proprietario, volontariamente, effettua la comunicazione a lavori iniziati può avere una decurtazione della sanzione pari a due terzi della cifra piena, pagando così 333,00€. È  normale che al cittadino conviene rispettare le normative per evitare sanzioni.

 

Per approfondimenti sulla CILA a Roma leggi anche:

  1. suet roma 
  2. cila in sanatoria
  3. manutenzione straordinaria
  4. variazione catastale

Articoli correlati