Menu Chiudi

CILA Telematica Roma comunicazione inizio lavori online

La cila telematica Roma: dal 16 maggio 2016 è stata istituito attraverso la piattaforma SUET Sportello Unico per l’Edilizia Telematico permette l’invio delle pratiche urbanistiche (CIL CILA SCIA DIA) ai municipi. Per un preventivo gratuito della CILA scrivete o chiamate un nostro tecnico sarà lieto di darvi le informazioni necessarie e fissare un sopralluogo;

Che cos’è il SUET a Roma?

cila telematica roma
CILA telematica Roma

Il SUET è uno sportello telematico a disposizione dei cittadini e dei tecnici professionisti progettato per semplificare la presentazione delle comunicazioni e delle istanze necessarie per la realizzazione degli interventi edilizi, agevolarne l’istruttoria da parte degli uffici competenti, monitorarne lo stato d’avanzamento da parte di tutti i soggetti interessati sino alla conclusione dell’intervento edilizio.

Dal 16 maggio 2016 le comunicazioni relative a pratiche CIL (comunicazione di inizio lavori) e CILA (comunicazione di inizio lavori asseverata) non possono più essere presentate su supporto cartaceo, ma esclusivamente per via telematica mediante la piattaforma SUET, che consente agli uffici tecnici municipali di verificare quanto trasmesso online dai cittadini e dai professionisti.

Nei prossimi mesi, con una seconda fase del progetto di semplificazione, sarà possibile presentare online anche le pratiche di SCIA (segnalazione certificata di inizio attività), DIA (denuncia di inizio attività) e Permessi di Costruire.

A cosa serve il SUET ? CIL e CILA a Roma

Il servizio consente ai professionisti di compilare e sottoscrivere online la propria relazione tecnica nonché di monitorare, insieme al cittadino che ha presentato l’istanza, tutto l’iter del processo istruttorio fino al suo esito e inoltrare tutte le successive comunicazioni previste dalla normativa in materia.

Il SUET è concepito anche per dare supporto ai dipendenti dell’Amministrazione capitolina e a quelli degli Enti esterni a Roma Capitale, secondo le specifiche competenze, nell’ istruire le pratiche, esprimere pareri o verificare le istanze ricevute.

La CILA telematica Roma cosa è a cosa serve?

La cila a Roma comunicazione inizio lavori asseverata è stata introdotta con la Legge 73/2010 che ha modificato l’Art. 6 del D.P.R. 380/2001, si tratta di una semplice comunicazione che non prevede il rilascio di un titolo abilitativo ne tempi di attesa per l’inizio dei lavori, deve essere asseverata da parte di un tecnico abilitato all’esercizio professionale come un Geometra, un Architetto o un Ingegnere ed ha un costo di euro 291,24.

Ottieni ora un Preventivo Gratuito

Scrivici oggi stesso per scoprire come possiamo aiutarti!

Scrivici ora!

La Legge di conversione n. 73/2010 specifica che con la cila si possono eseguire le opere di manutenzione straordinaria, così come definite dall’art.6, comma 2, lett. a del D.P.R. 380/2001, compresa l’apertura di porte interne o lo spostamento tramezzi interni, sempre che non riguardino le parti strutturali dell’edificio, non comportino aumento del numero delle unità immobiliari e non implichino incremento dei parametri urbanistici.

Come presentare la CILA telematica Roma?

Per avviare una ristrutturazione a Roma in modo efficiente, è possibile utilizzare la procedura telematica offerta dallo Sportello Unico per l’Edilizia telematico (SUET) del Comune. La pratica viene presentata online da un Tecnico Abilitato alla Progettazione (Ingegnere, Architetto, Geometra o Perito), consentendo di iniziare i lavori rapidamente.

I passaggi includono la preparazione della documentazione tecnica necessaria, l’accesso al portale online del SUET, la compilazione dei moduli digitali con tutte le informazioni sul progetto edilizio, l’allegato dei documenti richiesti nel formato specificato e la firma digitale del Tecnico Abilitato. Una volta completata la procedura, la pratica viene inviata online per l’autorizzazione.

Questa procedura telematica offre vantaggi significativi in termini di velocità, efficienza e tracciabilità, consentendo di monitorare lo stato della pratica in tempo reale senza la necessità di recarsi fisicamente negli uffici. Per ulteriori informazioni e istruzioni dettagliate, consultate il sito ufficiale del Comune di Roma.

Chi può accedere al SUET per CILA e CIL Roma

Al servizio possono accedere:

• i cittadini che vogliono avviare una delle procedure edilizie semplificate (CIL CILA) e in futuro SCIA e DIA o la richiesta di Permesso di Costruire;
• i professionisti dotati di PEC e firma digitale che, per nome e per conto di uno o più soggetti legittimati (proprietari dell’immobile), compilano e predispongono la documentazione tecnico-amministrativa relativa alle richieste o ai depositi delle istanze edilizie semplificate.

Requisiti, tempi e modalità per accedere al SUET

Per accedere al SUET è necessario identificarsi al portale di Roma Capitale attraverso la procedura descritta al link Identificazione al Portale.

Ottieni ora un Preventivo Gratuito

Scrivici oggi stesso per scoprire come possiamo aiutarti!

Scrivici ora!

Inoltre, a partire dal 2 maggio 2016, i tecnici devono accreditarsi come “professionisti” al SUET attraverso l’apposita funzionalità del menu.

Il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica, previa verifica dei requisiti, abiliterà il tecnico a operare sulla piattaforma SUET.

ACCEDI AL SUET DI ROMA

Dove si presenta il fine lavori della CILA a Roma

Attraverso il SUET si presenta la comunicazione di fine lavori della cila allegando la variazione catastale ed il collaudo delle opere a firma del direttore dei lavori.

Il municipio di competenza puo’ anche a fine lavori potrebbe richiedere ulteriore documentazione attestante la regolarità dei lavori effettuati.

La cila a sanatoria quali sono le sanzioni?

Secondo l’articolo 6, comma 7 del DPR n. 380/2001, la mancata comunicazione dell’inizio dei lavori o la mancata trasmissione della relazione tecnica comporta l’applicazione di una sanzione pecuniaria, detta “CILA a sanatoria”. Questa normativa è fondamentale per chiunque stia pianificando interventi edilizi a Roma.

Le sanzioni previste per la CILA a sanatoria a Roma sono le seguenti:

  • Per opere già eseguite con comunicazione asseverata ai sensi dell’art. 6, comma 2, lettera a): sanzione pecuniaria di 1000,00 euro.
  • Per opere in corso di esecuzione con comunicazione spontanea ai sensi dell’art. 6, comma 2, lettera a): sanzione pecuniaria di 333,00 euro.

Costo cila telematica a Roma e tempi?

La CILA telematica a Roma consente di avviare i lavori immediatamente dopo la presentazione, eliminando tempi di attesa per verifiche e controlli preliminari da parte degli enti competenti. Il costo da versare al Comune corrisponde ai diritti di segreteria, solitamente circa 291€ per una comunicazione di inizio lavori asseverata a Roma. I nostri onorari per la presentazione della comunicazione CILA, compreso l’aggiornamento catastale all’Agenzia per il Territorio, variano a seconda della durata del cantiere.

Link utili ed approfondimenti:

Leggi anche...