Come bisogna presentare la CILA a Roma

Chiamaci per un preventivo gratuito CILA a Roma e Provincia.

Tel. 06 520 29 59

Se sei arrivato in questa pagina saprai gia che la cila e’ un acronimo di comunicazione inizio lavori asseverata.

La pratica cila nel Comune di Roma e’ stata introdotta in sostituzione della vecchia DIA per opere di manutenzione straoridinaria, in parole semplici per comunicare l’inizio dei lavori all’interno di un appartamento o meglio nelle ristrutturazioni d’interni.

Introduzione del SUET  a Roma

cila roma Prima del maggio 2016 le pratiche cila venivano presentate, attraverso apposito modulo corredato da tutta la documentazione in allegato, presso gli sportelli tecnici dei vari municipi nel comune di Roma.

Dalla data del 16 maggio 2016 lo stesso comune introduceva l’obbligo di invio telematico delle pratiche cil e cila attraverso la piattaforma SUET (sportello unico telematico per l’edilizia). Accolta da noi tecnici con giustificato  entusiasmo dopo anni di file ed intoppi vari.

Come si accede al SUET di Roma

I Privati cittadini soggetto legittimato 

Dal sito ufficiale di Roma Capitale accedendo dai servizi online edilzia urbanistica, con le proprie credenziali codice fiscale e passaword, o attraverso SPID o carta nazionale dei servizi.

L’iscrizione ai servizi e’ semplicissima basta compilare un modulo allegando i propri documenti e rispedirli per email o fax agli indirizzi dedicati.

I Tecnici iscritti ad albo od ordine

Dovranno accreditarsi inviando documentazione comprovante la regolarita’ e la leggitimita’ all’invio di pratiche urbanistiche in questo caso la cila.

Compilazione CILA online Roma

Entrando nella piattaforma bisogna cliccare su CILA a lato, vi si aprira’ la schermata iniziale con tutte le sezioni che andranno compilate, il tutto e’ molto intuitivo.

Soggetti legittimacosto cila romati

Bisogna inserire il codice fiscale dell’intestatario della CILA (proprietario, affittuario);

Incarichi

Bisogna allegare gli incarichi del progettista e direttore dei lavori ed i dati relativi alla ditta di ristrutturazione;

Qualificazione intervento

Indicare se l’intervento deve essere ancora eseguito CILA ordinaria, o se l’intervento riguarda una CILA a sanatoria quindi per lavori gia’ eseguiti.

Dichiarazioni

In questa sezione vengono raggruppate le dichiarazioni da parte dei soggetti legittimati e del tecnico.

Allegati

A questo punto bisogna allegare i grafici debitamente quotati e firmati digitalmente dal tecnico progettista.

Riepilogo

Questa schermata, ovviamente dal nome riassume, se tutte le sezioni sono state compilate o se manca qualcosa.

Se le spunte sono tutte verdi ci verra’ permesso di cliccare sulla finestra invio, altrimenti bisogna compilare la sezione mancante o allegare la documentazione richiesta.

Invio

Finalmente ci siamo, in questa sezione il tecnico abilitato geometra, architetto o ingegnere, scarica la relazione tecnica della cila  e la firma digitalmente per poi riallegarla ed inviare tutta la documentazione al cosidetto capofila o come sopra soggetto legittimato.

Cosa deve fare il soggetto legittimato 

Entrando con le sue credenziali al SUET vedra’ una notifica, aprendola deve solo inserire i riferimenti dei pagamenti relativi ai diritti di istruttoria, che per la cila a Roma sono fissati ad euro 251,24.La sanzione per la cila a sanatoria e’ fissata a livello nazionale ed e’ pari a 1.000,00 euro.

Successivamente confermando tramite il tasto invio  spedira’ la cila al municipio di competenza, dalla stessa schermata si puo’ scaricare la relativa ricevuta di protocollo da utilizzare anche per l’acquisto dei materiali in fase di detrazioni fiscali per la ristrutturazione.

Chiamaci per sapere il costo della CILA a Roma e Provincia.

Tel. 06 520 29 59