Menu Chiudi

Nuovi diritti istruttoria CILA Roma le novità sul prezzo della comunicazione inizio lavori asseverata

Da gennaio 2024 il Comune di Roma ha introdotto nuovi diritti istruttoria CILA Roma, che modifica ed innalza i costi associati alla presentazione della pratica di comunicazione inizio lavori asseverata nel Comune di Roma. Indicheremo più avanti i nuovi importi e la delibera che ne ha portato all’aumento.

Cosa è la CILA e perché è importante presentarla?

La CILA, acronimo di Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata, rappresenta un fondamentale strumento nel contesto delle pratiche edilizie a Roma. Si tratta di un documento ufficiale mediante il quale il proprietario o il responsabile dei lavori notifica all’autorità competente l’avvio delle attività edilizie, garantendo la conformità alle normative vigenti.

La sua importanza risiede nel fatto che la CILA assicura il rispetto delle regolamentazioni urbanistiche e edilizie, contribuendo a prevenire abusi e a garantire la sicurezza delle opere in corso.

Nuovi diritti istruttoria cila Roma
Nuovi diritti istruttoria cila Roma

Presentare una CILA costituisce quindi un atto responsabile e necessario, facilitando la comunicazione tra i cittadini e l’amministrazione pubblica, oltre a promuovere la corretta gestione del territorio urbano. In sintesi, la CILA a Roma è un elemento chiave nel processo edilizio, conferendo trasparenza e legalità all’avvio di ogni intervento edilizio.

Per quali lavori serve presentare la CILA?

La procedura della Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (CILA) è richiesta principalmente per interventi di manutenzione straordinaria, come definiti nel testo unico dell’edilizia D.P.R. 380 del 2001. A Roma, la CILA è comunemente utilizzata per autorizzare interventi di ristrutturazione in abitazioni, negozi o laboratori. È importante notare che la CILA consente la modifica degli spazi interni, inclusa la possibilità di spostare pareti divisorie non portanti, ma non permette interventi su strutture portanti.

Esempi di interventi che richiedono la presentazione della CILA a Roma:

  1. Modifica degli spazi interni: La CILA è necessaria per lo spostamento di pareti divisorie non portanti all’interno di un’abitazione, consentendo una riconfigurazione degli ambienti senza influire sulla stabilità strutturale.
  2. Apertura, chiusura o spostamento di porte ed infissi interni: Qualsiasi intervento che coinvolga l’apertura, chiusura o spostamento di porte e infissi interni richiede l’autorizzazione tramite CILA.
  3. Rifacimento dell’impianto elettrico: La CILA è obbligatoria per l’installazione o il rifacimento dell’impianto elettrico all’interno di un’unità immobiliare.
  4. Ristrutturazione di un bagno: Qualsiasi modifica significativa a un bagno, come la ristrutturazione completa, richiede la presentazione della CILA.
  5. Creazione di nuovi vani interni: Se si intendono creare nuovi spazi interni, ad esempio mediante la divisione di una grande stanza in vani più piccoli, è necessaria la CILA.
  6. Spostamento della cucina e costruzione dell’angolo cottura in soggiorno: La CILA è richiesta quando si decide di spostare la cucina o di costruire un angolo cottura nel soggiorno, poiché ciò comporta modifiche sostanziali agli impianti idraulici e alle strutture interne.

In sintesi, la CILA è uno strumento fondamentale per regolare una vasta gamma di interventi edilizi, garantendo la conformità alle normative e la sicurezza delle modifiche apportate agli edifici a Roma.

Dove presentare la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata a Roma?

La presentazione della Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (CILA) a Roma è un processo che ha subito cambiamenti significativi nel corso degli anni. Fino a maggio 2016, era possibile effettuare la presentazione a mano presso gli uffici competenti. Tuttavia, da quel momento in poi, è diventato obbligatorio inviare le pratiche CILA online tramite la piattaforma SUET, che sta per Sportello Unico Edilizia Telematico. SUET funge da intermediario digitale, ricevendo la richiesta CILA e rilasciando una ricevuta di protocollo fondamentale per avviare i lavori in maniera regolare.

Durata della CILA dopo la presentazione

Richiedi un Preventivo

Richiedi un Preventivo Gratuito

Scopri come possiamo aiutarti!

Una volta ottenuto il protocollo dal municipio competente, la validità della CILA è di tre anni. È imperativo tenere a mente questo termine, poiché è necessario presentare la Comunicazione di Fine Lavori al Comune di Roma entro tale periodo. Oltre questa scadenza, si rischia la decadenza del titolo stesso, con possibili conseguenze legali e sanzioni.

CILA e le detrazioni fiscali per la ristrutturazione

La CILA a Roma riveste un’importanza fondamentale per coloro che intendono usufruire delle detrazioni fiscali del 50% per interventi di ristrutturazione. Con un tetto massimo di € 96.000,00, è possibile dedurre la metà delle spese sostenute in un periodo di 10 anni.

Presentando correttamente la CILA, è possibile effettuare bonifici parlanti alla ditta responsabile dei lavori. Al termine dell’intervento, è poi possibile richiedere la detrazione fiscale per la ristrutturazione, rivolgendosi al commercialista o al Centro di Assistenza Fiscale (CAF) competente. Un’attenta gestione di questo processo assicura la corretta fruizione dei benefici fiscali disponibili.

Requisiti Igienico-Sanitari nella CILA a Roma: Linee Guida Essenziali

Presentare una Comunicazione di Inizio Lavori (CILA) a Roma richiede una rigorosa osservanza dei requisiti igienico-sanitari. Questi sono i punti chiave:

1. Dimensionamento Stanze: Limiti e Possibilità

  • Le stanze da letto devono essere almeno 9,00 mq.
  • La cucina deve avere una cubatura minima di 15,00 mq.
  • Ripostigli con finestra non devono superare i 4,00 mq.

2. Aperture e Altezze: Restrizioni Importanti

  • Ogni stanza deve garantire superficie finestrate pari ad almeno 1/8 della superficie calpestabile.
  • Le stanze da letto non possono affacciarsi in chiostre.
  • Altezza interna minima di 2,70 metri, tranne per bagni, ripostigli o corridoi (2,40 metri ammessi).

3. Vincoli Specifici: Evitare Inconvenienti

  • Non è prevista la destinazione “studio”.
  • Bagni ciechi ammessi solo con adeguata aerazione forzata.

4. Controllo Grafico: Chiave della Conformità

  • Il progetto grafico deve rispettare scrupolosamente i requisiti per evitare la nullità della CILA o richieste di modifiche da parte del Comune.

L’attenta comprensione e l’adeguata applicazione di questi requisiti sono essenziali per una procedura fluida e l’approvazione senza intoppi del progetto nel rispetto delle leggi comunali di Roma.

Quanto costa la CILA a Roma?  I nuovi diritti istruttoria CILA Roma

Se stai cercando informazioni sulle recenti modifiche ai costi della CILA a Roma, sei nel posto giusto. Con la delibera comunale di dicembre 2023, il Comune ha rivisto al rialzo le tariffe per la presentazione della pratica al SUET. Ecco i nuovi diritti istruttoria per la CILA a Roma:

  • € 291,24 per opere fino a 200,00 metri quadri
  • € 348,00 per opere fino a 500,00 metri quadri
  • € 696,00 per opere fino a 1.000,00 metri quadri
  • € 1044,00 per opere oltre i 1.000,00 metri quadri

Se vuoi risparmiare sulla tua pratica, ci siamo. Grazie alla nostra vasta esperienza nelle pratiche edilizie, possiamo offrirti un prezzo competitivo per la comunicazione inizio lavori asseverata. Contattaci tramite il form online o telefonicamente, e avrai un preventivo a partire da € 500,00, esclusi i diritti di istruttoria del Comune di Roma.

Se hai bisogno anche di una variazione al catasto insieme alla pratica edilizia, siamo qui per te. Garantiamo un prezzo combinato per CILA e variazione catastale a partire da € 650,00, esclusi i diritti di istruttoria del Comune (€ 291,24) e i diritti catastali (€ 50,00). Contattaci subito per ottenere il tuo preventivo personalizzato per la CILA.

È importante sottolineare che valutiamo le opere necessarie prima di elaborare il preventivo. Pertanto, per interventi specifici e appartamenti oltre i 150,00 metri quadri, il costo della comunicazione potrebbe leggermente variare. Siamo qui per garantirti una pratica efficiente e conveniente, adattata alle tue esigenze. Speriamo di aver fatto una comunicazione gradita riguardo i nuovi diritti istruttoria cila Roma.

Potrebbe interessarti: