Menu Chiudi

Perizia casa Roma: geometra per stima immobiliare

Se sei arrivato qui e’ perchè stai cercando un tecnico per la perizia casa Roma. Vorresti sapere quanto costa la perizia di stima immobiliare, i tempi per l’elaborazione e la differenza tra una perizia giurata e una perizia semplice. Il nostro studio in Roma offre il servizio avvalendosi di geometri iscritti all’albo e specializzati nella redazione della stima immobiliare ad un costo vantaggioso ed in tempi rapidi.

La perizia di stima immobiliare: cosa e’ e quando serve

perizia casa roma
perizia casa roma

La perizia di un immobile o di un terreno consiste in indagini tecniche, scientifiche ed economiche che porta alla valutazione attraverso una relazione tecnica redatta da un tecnico iscritto ad un ordine professionale geometra, architetto o ingegnere. Il documento obbligatoriamente redatto da un professionista abilitato, deve essere esperto del mercato immobiliare. Il tecnico incaricato nella stima di casa arriva a determinare il valore della perizia il quale determina un indice di commerciabilità del bene secondo il mercato attuale.

Quando serve generalmente una perizia per stimare il valore di casa

In fase di compravendita, sia se si acquista o si vende un immobile e’ consigliato elaborare una stima del valore della casa, per verificare se la proposta sia congrua con il mercato immobiliare di compravendita nella zona interessata. Per esempio a Roma ogni zona ha sue carattestiche che ne fanno aumentare il valore al mq (metro quadro) di vendita oppure diminuirlo. Per verificare tale valore si può utilizzare il sito dell’OMI (osservatorio mercato immobiliare). Ogni singolo immobile deve essere infatti valutato per le sue caratteristiche intrinseche ed estrinseche per poter arrivare ad una perizia di stima il più reale possibile. Generalmente è richiesta la redazione di una perizia di stima nei seguenti casi:

Com’è strutturata una perizia di stima

La perizia di stima immobiliare si elabora partendo da un accurato sopralluogo e rilievo, dove si verifica la regolarità edilizia, catastale, la situazione manutentiva della casa e l’efficienza degli impianti (idrico, elettrico e gas). Il tutto per elaborare una perizia del valore dell’appartamento che tenga conto delle caratteristiche intrinseche ed estrinseche dell’immobile, la conformità urbanistica ed infine la determinazione del giusto valore di mercato.

Quanto costa una perizia di stima a Roma

Ogni perizia deve essere valutata caso per caso, ma si possono dare dei valori di costo indicativi. Per la redazione di una perizia per stima immobiliare il costo si può calcolare in percentuale dal 0.15% al 0.2% rispetto al valore stimato. Quindi per fare un esempio una perizia di stima immobiliare che vale 200.000,00 euro il costo della perizia si aggira intorno ai 300,00 euro.

Alcuni aspetti che influiscono sul valore di un immobile

perizia di stima immobiliare a roma
perizia di stima immobiliare a roma

É necessario che la valutazione sia effettuata con attenzione e in modo professionale, anche in considerazione del fatto che gli aspetti che possono influire da questo punto di vista sono davvero tantissimi.
L’elenco di tutti i fattori che determinano il valore di un immobile è vastissimo, a cominciare dalla sua tipologia: immaginando due immobili analoghi per metratura e caratteristiche tecniche ma diversi per destinazione d’uso, magari l’uno abitazione e l’altro ufficio, è assai probabile che il loro valore di mercato sia differente.

La destinazione d’uso per la stima immobiliare

Il valore di un’abitazione, o anche di un immobile con destinazione d’uso differente, è correlato ovviamente alle sue peculiarità, a cominciare dalle dimensioni, ovvero dalla metratura.
La quotazione di mercato di una casa è legata anche alla presenza di giardini, balconi, terrazze, box auto, e nel caso in cui sia un’abitazione ammobiliata, anche dalla qualità e dalla completezza dei suoi arredi, senza trascurare la sua bellezza estetica, da intendersi nel senso più ampio del termine.

L’efficienza energetica dell’immobile

Sono innumerevoli gli aspetti tecnici che possono favorire l’efficienza energetica di un immobile (qualità dei serramenti, avanguardia dei sistemi di climatizzazione, presenza di pannelli isolanti…) e se l’abitazione vanta in tale ottica un profilo pregevole significa che, fruendone, si dovranno sostenere dei costi molto più bassi per le varie utenze energetiche.
A tal riguardo è utile sottolineare che la classe energetica di un immobile è indicata in un apposito documento ufficiale, ovvero l’attestato di prestazione energetica APE.
Questo attestato consiste in una descrizione tecnica dettagliata di tutto ciò che influisce sull’efficienza energetica del bene, e può essere prodotto solo ed esclusivamente da un professionista regolarmente abilitato, ovvero un certificatore energetico.

Come si distinguono le perizie

Negli ultimi anni si è sviluppata una certa confusione terminologica, ma anche sostanziale, fra perizia asseverata e perizia giurata; ciò in quanto il Legislatore ordinario, in svariati decreti legislativi, ha utilizzato alternativamente tali locuzioni senza chiarire se tra queste vi sia o meno una corrispondenza concettuale. Non di rado, purtroppo, egli, evidentemente poco attento al principio di economicità del linguaggio giuridico, utilizza vocaboli differenti per riferirsi ad uno stesso Istituto. La conseguenza è che, pur interpretando tale diversità terminologica come uno sdoppiamento tra istituti giuridici alternativi, risulta difficile determinare in cosa effettivamente consista la perizia asseverata e in cosa la perizia giurata, in quanto il legislatore non fornisce né una definizione né indici interpretativi adeguati. Molti sono coloro che disquisiscono circa la differenza fra un tipo e l’altro ma, in realtà, la differenza sussiste ed è sostanziale.

1- Perizia semplice

È l’analisi tecnica (perizia) di una particolare situazione redatta e sottoscritta da un professionista abilitato (ingegnere, architetto, geometra, medico…).

2- Perizia asseverata

Il Perito abilitato (tecnico iscritto al proprio Albo professionale) sottoscrive la propria perizia confermandone la certezza dei contenuti “sotto la propria personale responsabilità ” e attestandone, con un’apposita dichiarazione riportata nella perizia stessa, la veridicità; egli risponde, così, penalmente per eventuali falsi ideologici, oltre che materiali, in essa contenuti.

3- Perizia giurata (Perizia asseverata con giuramento)

È una perizia che, oltre alla sottoscrizione del professionista che assevera la veridicità del contenuto, riporta in calce una formula di giuramento di “aver bene e fedelmente adempiuto all’incarico affidatogli al solo scopo di far conoscere la verità”, reso dal Perito medesimo dinnanzi al Cancelliere di un ufficio giudiziario, compreso quello del Giudice di Pace

Quanto tempo serve per una perizia di stima immobiliare a Roma?

Per elaborare una perizia di stima semplice senza giuramento occorrono circa 4 giorni lavorativi dal sopralluogo e rilievo, se deve essere giurata circa 10 giorni giorni lavorativi.