Menu Chiudi

Richiesta progetto casa Roma: archivio progetti edilizi

richiesta progetto roma
richiesta progetto roma

Sicuramente se sei arrivato qui è perchè vuoi sapere come fare la richiesta di un progetto a Roma. Spiegheremo le modalità per fare una visura all’archivio progetti del Comune e il costo per richiederla.

Cosa fa l’archivio progetti edilizi a Roma

L’ufficio preposto consente di visionare tutti i progetti presenti negli archivi, con relativi grafici, relazioni e sopratutto varianti in corso d’opera. Nel dettaglio è possibile chiedere copia conforme e non dei seguenti progetti edilizi:

  • Visura e rilascio copie dei Progetti archiviati dal 1931 ad oggi
    (per i Progetti ante 1931 rivolgersi all’Archivio Storico Capitolino, Piazza della Chiesa Nuova n.18);
  • Rilascio copia dei Certificati di Abitabilità/Agibilità e delle Licenze/Concessioni Edilizie/Permessi di Costruire;
  • Visura dei fascicoli relativi ai Certificati di Agibilità archiviati.

Come si deve richiedere una visura del progetto edilizio a Roma?

visura progetto roma
visura progetto roma

Attraverso il servizio online predisposto dal Comune di Roma, chiamato  SIPRE, si effettua la domanda di accesso agli atti per la visura dei progetti o per la copia dei certificati edilizi. Per poter usufruire di tale servizio bisogna essere utenti identificati al portale dello stesso comune.

Il servizio online permette agli utenti “aventi diritto“, ai tecnici delegati e ai C.T.U. di effettuare via web la compilazione della domanda, di allegare i documenti necessari, di caricare la ricevuta di pagamento delle reversali, di protocollare e contestualmente inviare l’istanza all’ufficio competente. Le domande inviate incomplete e senza il pagamento dei diritti di istruttoria vengono automaticamente rigettate dal sistema.

Ricevuta l’istanza di domanda l’ufficio tecnico del dipartimento urbanistica, controlla la completezza degli allegati alla domanda, mettendo cosi la richiesta in lavorazione. Successivamente cerca il fascicolo del progetto richiesto e lo rende disponibile per farne visura e copia, passando la richiesta da “in lavorazione” a “trovato”.

Contestualmente viene inviata una comunicazione al richiedente, invitandolo a prendere un appuntamento tra quelli a disposizione. Una volta preso l’appuntamento non è necessario prendere il numero all’ingresso, ma basta recarsi all’ufficio con la ricevuta di prenotazione.

Avete bisogno di un preventivo per richiedere il progetto edilizio a Roma o la copia dell’agibilità scriveteci o chiamateci

    Che cosa è il SIPRE a Roma per richiedere i progetti?

    SIPRE è il nuovo Sistema di Prenotazione on line degli appuntamenti per l’accesso all’ufficio archivio progetti e certificazioni edilizie del dipartimento programmazione e attuazione urbanistica. Con SIPRE l’utente, cittadino o tecnico, potrà accedere via WEB ai servizi di:

    • visura Fascicolo Progettuale (annualità dal 1931 ad oggi)
    • la copia Licenza Edilizia e/o Permesso di Costruire
    • Copia del Certificato di Abitabilità/Agibilità
    • la copia del Fascicolo Agibilità

    prenotando direttamente da casa o da studio l’appuntamento per il ritiro delle copie e/o l’effettuazione della consultazione documentale.

    Quanto costa richiedere un progetto al comune di Roma?

    costo richiesta progetto roma
    costo richiesta progetto roma

    Il costo per la richiesta di un progetto edilizio a Roma prevede il pagamento di una somma come diritti di istruttoria. Tale somma è stata fissata pari ad € 36,00. Ovviamente a tale importo va aggiunta la spese delle copie che si richiedono. Per un fascicolo di progetto intero solitamente circa 200,00 euro / 400,00 euro, il tutto dipende dal numero di copie che si vuole richiedere. Se volete avvalervi di un tecnico abilitato  che chieda il progetto per vostro conto può chiedere un onorario tra i 150,00 euro e i 200,00 euro.

    Quanto tempo ci vuole per richiedere e ritirare una copia del progetto edilizio a Roma?

    Arriviamo alle note dolenti, tra la richiesta e il ritiro delle copie del progetto il Comune di Roma impiega circa dai due mesi ai tre mesi . Quindi le tempistiche non sono brevi. Consigliamo dunque se avete dei dubbi sulla regolarità del vostro immobile e volete metterlo in vendita di fare la richiesta del progetto edilizio per tempo, evitando cosi di incappare in problematiche relative alla compravendita.

    Difformità tra stato di fatto e il progetto edilizio al comune di Roma: cosa fare?

    Se il vostro appartamento riporta delle difformità tra stato di fatto e progetto ritirato al comune di Roma, dovrete presentare una pratica edilizia a sanatoria. Ricordiamo che la planimetria catastale non dimostra la giusta regolarità urbanistica della casa, quindi non basta presentare un docfa per esatta rappresentazione grafica per sanare eventuali abusi.

    Posso richiedere anche la copia di una CILA al SIPRE?

    Le cila, comunicazione inizio lavori asseverata, non possono essere richiesta attraverso il sistema sipre. Infatti per avere una copia di quanto depositato a corredo di una cila bisogna fare un accesso agli atti amministrativi direttamente al municipio id competenza.