Menu Chiudi

SCIA commerciale Roma: aprire negozio, laboratorio e ristorante

scia commerciale a roma
scia commerciale a roma

Con la scia commerciale Roma si aprono le attività produttive come negozio, laboratorio e ristorante. SCIA e’ il diminutivo di segnalazione certificata inizio attività ed e’ stata divulgata con il decreto sblocca Italia. Ad oggi nel comune di Roma dopo la sua introduzione e’ stata istituita una piattaforma telematica in sostituzione degli sportelli muncipali suap. Il suap sportello unico attività produttive era dedicato all’accoglimento delle pratiche dia (denuncia inizio attività), vecchia pratica commerciale per l’apertura, subingresso o variazione. Con questo non vogliamo dire che gli sportelli suap sono chiusi, ma solo che non recepiscono la scia commerciale in forma cartacea, ma rimangono sempre l’organo di controllo di quanto inviato telematicamente.

Il SUAP di Roma per la scia commerciale

Lo sportello unico per le attività produttive (S.U.A.P.), è uno strumento di semplificazione amministrativa che mira a coordinare tutti gli adempimenti richiesti per la creazione di imprese, al fine di snellire e semplificare i rapporti tra la pubblica amministrazione italiana e i cittadini.

La divisione del SUAP a Roma

1. Consultazione Modulistica (accesso immediato dedicato all’informazione e all’orientamento),

2. Accesso imprese ed intermediari (offre servizi online destinati ad una utenza qualificata):

  1. nella sezione “Consultazione Modulistica” è possibile consultare la scheda del procedimento nella quale sono presenti la normativa di settore, il fac simile della ricevuta della SCIA/Comunicazione/Istanza, l’elenco degli allegati da presentare unitamente alla SCIA/Comunicazione/Istanza on line e tutta la documentazione necessaria per la presentazione della pratica on line.
  2. accedendo alla sezione “Accesso imprese ed intermediari” è possibile presentare una pratica online per le imprese, ditte individuali, società, associazioni ed intermediari, previa acquisizione delle credenziali di persona giuridica rilasciate dal Dipartimento delle Risorse Economiche (partita iva/password).

Le attività che si possono aprire tramite scia commerciale al suap

Scia commerciale a Roma per subingresso a Roma

Per scia di subingresso s’intende il subentro in un’attività economica esistente a seguito di atto tra vivi, quali per trasferimento di proprietà (compravendita, donazione, fusione), per gestione (affitto d’azienda), o per reintestazione di precedente titolare o per successione (decesso del titolare). A norma dell’art. 2556 del Codice Civile e della legge 12/8/1993 n. 310, i contratti di trasferimento di proprietà o gestione di una azienda commerciale devono essere stipulati presso un Notaio.

Per variazione di titolarità per modifiche societarie nell’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande s’intende la modifica della natura giuridica della società, della ragione sociale, il cambio legale rappresentante o della compagine sociale, variazione di sede legale e di delegato.

Scia commerciale negozio a Roma: il commercio al dettaglio di vicinato

scia commercio elettronico roma
scia commercio elettronico roma

La scia commerciale per negozio si divide in macro-categorie, differenziate dalla superficie di vendita del negozio in cui deve essere avviata l’attività:

  1. esercizi di vicinato: superficie di vendita non superiore a 150 mq. nei comuni con popolazione residente inferiore a 10.000 abitanti e a 250 mq. nei comuni con popolazione residente superiore a 10.000 abitanti;
  2. medie strutture di vendita: esercizi aventi superficie superiore ai limiti degli esercizi di vicinato e fino a 1.500 mq nei comuni con popolazione residente inferiore a 10.000 abitanti e a 2.500 mq. nei comuni con popolazione residente superiore a 10.000 abitanti;
  3. grandi strutture di vendita: esercizi con superficie superiore.
  4. centro commerciale: media o grande struttura di vendita nella quale più esercizi commerciali sono inseriti in una struttura a destinazione specifica e usufruiscono di infrastrutture comuni e spazi di servizio gestiti unitariamente.
Schede Informative:
  1. Tabella tariffe esercizi di vicinato 
  2. Circolare Ministero Sviluppo Economico n. 3642/C/2011 – Circolare esplicativa sui titoli validi ai fini dell’avvio dell’attività di vendita e somministrazione di alimenti e bevande. 
  3.  Guida alla compilazione dei modelli A/S, B/S, C/S e D/S in materia di impatto acustico ambientale 
  4.  Riferimenti pagamenti Notifica Sanitaria ASL 

Costo scia commerciale esercizio di vicinato Roma 

Esempio: abbigliamento, oggettistica per la casa;

Segnalazione Certificata Inizio Attività per apertura

€ 80,00

Segnalazione Certificata Inizio Attività per subingresso

€ 80,00

Scia commerciale laboratorio a Roma in forma artigianale e non

scia laboratorio roma
scia laboratorio roma

Per la scia commerciale laboratorio a Roma è necessario avere i requisiti professionali, possono essere documentabili con documento che attesti la capacità di poter intraprendere una specifica attività  artigianale (es. diploma da estetista o attestato di somministrazione ex rec). I requisiti tecnici sono certificati dall’attestato di formazione o posso essere ottenuti dal titolare dell’attività  o da un responsabile tecnico o anche detto  preposto che abbia i requisiti richiesti.

Schede Informative:
  1. Tabella tariffe laboratori
  2. Guida alla compilazione dei modelli A/S, B/S, C/S e D/S in materia di impatto acustico ambientale
  3. Riferimenti pagamenti Notifica Sanitaria ASL
  4. Circolare Autolavaggio QHAR/44795 del 22 giugno 2015 

Costo scia commerciale laboratorio artigianale e non a Roma

Esempio : estetista, parrucchiere, gelateria, autolavaggio a mano, pizzeria a taglio

Segnalazione Certificata Inizio Attività

€ 80,00

Segnalazione Certificata Inizio Attività per subingresso

€ 80,00

Comunicazione variazioni

€ 16,00

Comunicazione cessazione attività

€ 16,00

Scia commerciale ristorante: aprire somministrazione di alimenti e bevande

Con la scia commerciale ristorante si richiede al municipio competente l’autorizzazione per aprire l’attività di somministrazione sia essa un ristorante, bar, tavola calda o pizzeria. Il comune ricevuta la scia controllerà il rispetto dei requisiti e la documentazione allegata.

Schede Informative:
  1. Tabella tariffe somministrazione
  2. Guida alla compilazione dei modelli A/S, B/S, C/S e D/S in materia di impatto acustico ambientale
  3. Circolare Ministero Sviluppo Economico n. 3642/C/2011 – Circolare esplicativa sui titoli validi ai fini dell’avvio dell’attività di vendita e somministrazione di alimenti e bevande.
  4. Riferimenti pagamenti Notifica Sanitaria ASL 

Costo scia commerciale a Roma  per somministrazione alimenti e bevande

Esempi: ristorantetavola calda, BAR

Domanda di autorizzazione apertura negli ambiti di tutela (anche per circoli privati ex art. 2 c. 5 e art. 3 D.P.R. n. 235/01).

€ 350,00

Segnalazione Certificata di Inizio Attività somministrazione per apertura attività di somministrazione fuori dagli ambiti.

€ 350,00

Domanda autorizzazione per trasferimento attività all’interno dell’ambito (anche per circoli privati ex art. 2 c. 5 e art. 3 D.P.R. n. 235/01).

€ 350,00

Domanda autorizzazione per trasferimento attività nella stessa via e piazza dello stesso ambito (anche per circoli privati ex art. 2 c. 5 e art. 3 D.P.R. n. 235/01 e attività svolta mediante apparecchi automatici in locali a ciò esclusivamente destinati).

€ 350,00

Segnalazione Certificata di Inizio Attività per Trasferimento di sede (fuori ambiti)

€ 350,00

Segnalazione Certificata di Inizio Attività somministrazione ex art. 18.

€ 350,00

Segnalazione Certificata di Inizio Attività somministrazione svolta dalle associazioni e dai circoli privati ex artt. 2 e 3 D.P.R. 235/01

€ 350,00

Segnalazione Certificata di Inizio Attività ex art. 13 c. 1 (attività connesse trattenimento e svago)

€ 350,00

Segnalazione Certificata di Inizio Attività somministrazione in libreria

€ 350,00

Segnalazione Certificata di Inizio Attività subingresso / reintestazione

€ 155,00

Scia commerciale al SUAR del Comune di Roma: aprire casa vacanze, affittacamere e bed and breakfast

Per scia commerciale al suar si intendono le aperture di tutte le tipologie descritte di seguito:

  1. Affittacamere
  2. Ostelli per la gioventù
  3. Case e appartamenti per vacanze
  4. Case per ferie o casa vacanze
  5. Bed and breakfast
  6. Alberghi diffusi
  7. Rifugi montani

Quanto costa la scia commerciale a Roma per aprire un affittacamere-casa vacanze-bed & breakfast

DIRITTI DI ISTRUTTORIA RELATIVI AI SERVIZI PER LE ATTIVITA’ RICETTIVE ALBERGHIERE ED EXTRALBERGHIEREDiritti Istuttoria
strutture ricettive entro i mq. 250€ 250,00
diritti di istruttoria strutture ricettive da mq. 251 a mq. 500€ 600,00
strutture ricettive sopra i mq. 500€ 1000,00

Link utili:

SUAP Roma : https://www.comune.roma.it/get/index.action?usrSportello=SUAP

SUAR Roma: https://www.comune.roma.it/pcr/it/uo_sportello_unico_attivi.page

Link di Approfindimento:

  1. Come aprire un negozio a Roma
  2. SCIA commerciale Roma
  3. Come aprire casa vacanze
  4. Aprire un ristorante a Roma
  5. SCIA laboratorio a Roma
  6. avviare commercio elettronico Roma
  7. la scia per autorizzare un deposito, magazzino
  8. scia casa vacanze a Roma
  9. scia parrucchiere e centro estetico a Roma