Menu Chiudi

Corsi sicurezza cantiere Roma, Corso alto rischio, Ponteggi, Gru, Pimus, Piattaforme aeree

Se sei arrivato in questa pagina hai bisogno dei corsi sicurezza cantiere Roma. Infatti veniamo spesso contattati da imprenditori edili, purtroppo dopo i regolari controlli dell’asl e dell’ispettorato del lavoro. Il cantiere è uno dei luoghi di lavoro con maggiori adempimenti e controlli da parte delle autorità di vigilanza. Questo articolo ha l’intenzione di spiegare quale formazione è indispensabile nel cantiere per lavorare in sicurezza. Saranno illustrati i costi dei corsi maggiormente richiesti in ambito edile a Roma.

Corsi sicurezza cantiere Roma: i lavoratori

corsi sicurezza cantiere roma
corsi sicurezza cantiere roma

I lavoratori del settore edile devono necessariamente essere formati per rischio di tipo alto. Infatti la normativa prevede per questi lavoratori una formazione di tipo generale e specifica per un totale di 16 ore. Il corso rischio alto dei lavoratori deve essere rinnovato ogni 5 anni. Oltre il corso di sicurezza a Roma per lavoratori rischio alto, nel cantiere possono essere necessari ulteriori corsi di formazione. A titolo di esempio:

  • corso per radiazioni artificiali ROA saldature
  • il corso per il lavoratore in quota
  • corso DPI terza categoria (dispositivi protezione individuale)

Corsi sicurezza cantiere Roma per il datore di lavoro: corso RSPP alto rischio

Il datore di lavoro che vuole svolgere il ruolo di responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) presso la propria azienda edile, deve svolgere un corso rspp alto rischio. Il corso sulla sicurezza nel cantiere rspp per il datore di lavoro, comprende gli aspetti di sicurezza generali (Dgls 81 /08) e quelli specifici dei cantieri (rischio rumure, rischio vibrazione, lavoro in quota etc..). Il corso rspp alto rischio ha una durata di 48 ore e prevede il rinnovo quinquennale.

Hai bisogno di corsi sicurezza per il tuo cantiere a Roma? Non sai quanto costano e vuoi un preventivo? Scrivici siamo specializzati e abilitati al rilascio dei corsi in cantiere

Corso sicurezza cantiere: corso ponteggi e Pimus

Ogni ditta che deve installare un ponteggio in cantiere ha l’obbligo di redigere il pimus (piano montaggio e smontaggio ponteggi) e di formare i lavoratori che installano il ponteggio nel cantiere. Il corso ponteggi per addetti al montaggio di ponti per cantieri edili e non, prevede una parte teorica di 14 ore e una successiva parte pratica di ulteriori 14 ore, per complessive 28 ore di corso. Il corso per montaggio e smontaggio di un ponteggio deve essere rinnovato ogni 4 anni. Oltre agli addetti deve essere indicato nel pimus un preposto all’installazione con la stessa formazione degli addetti.

Corso GRU e Piattaforme aeree la sicurezza dei macchinari in quota

corso patentino gru roma
corso patentino gru roma

Nei cantieri  sono spesso presenti una serie di macchinari che richiedono un’addestramento specifico dei lavoratori:

  • gru
  • piattaforme aree
  • pompe per calcestruzzo
  • escavatori
  • terne
  • macchine movimento terra.

Per questi ed altri macchinari la normativa prevede un corso specifico, il cosi detto patentino. Questo corso sicurezza a Roma si compone di una parte teorica ed una pratica, con durata che varia dalle 6 alle 24 ore. Come per gli altri corsi per la sicurezza nel cantiere anche il corso macchine per il patentino deve essere rinnovato ogni 5 anni. Questo corso è necessario anche per l’affitto di un macchinario, se non si vuole utilizzare un’operaio con patentino esterno.

Cosa sapere sul corso patentino piattaforma aerea

Facciamo un’esempio, se una ditta vuole effettuare delle lavorazioni con piattaforma aerea senza pagare l’operatore fornito dal noleggiatore, dovrà necessariamente possedere il corso sicurezza per il patentino a Roma per l’uso della piattaforma. Infatti il noleggiatore deve verificare il possesso di questo requisito in caso il noleggio avviene senza operatore. Precisiamo che il corso per il patentino è erogabile solo da soggetti abilitati secondo accordo stato regioni del 22 febbraio 2012. Infatti corsi erogati da soggetti diversi, ad esempio noleggiatori non abilitati, non sono ritenuti validi e sanzionabili dall’ASL.

Le sanzioni in assenza dei corsi sicurezza cantiere Roma

Come abbiamo cercato di spiegare in questo articolo, il cantiere è il luogo di lavoro con maggiori verifiche da parte delle autorità competenti e con una moltitudine di adempimenti che vanno rispettati. Per questo il datore di lavoro di un’impresa edile si trova spesso a ricevere sanzioni da parte dell’asl o dell’ispel. Molte di queste sanzioni riguardano proprio la mancanza dei corsi di formazione per la sicurezza sopra descritti.

Mancata nomina o formazione di RSPP art.55 testo unico sicurezza

Se il datore di lavoro non provvede alla nomina e formazione del RSPP è sanzionabile e punibile nelle modalità che seguono:

  •  arresto da tre a sei mesi o con l’ammenda da 2.500 a 6.400 euro;

Mancata  formazione lavoratori art.55 testo unico sicurezza

Il datore di lavoro che non provvede a formare i lavoratori è punibile come segue:

  • con l’arresto da due a quattro mesi o con l’ammenda da 1.474,21 a 6.388,23 euro per la violazione dell’articolo 18, comma 1, lettere c), e), f) e q), 36, commi 1 e 2, 37, commi 1, 7, 9 e 10, 43, comma 1, lettere d) ed e-bis), 46, comma 2;

Come avrai capito le sanzioni non sono di natura amministrativa ma sono di carattere penale. Questo significa che è possibile estinguere il reato con l’ammenda solo se si è attuata una specifica procedura che interrompa il procedimento penale, di seguito un’esempio.

Esempio su come interrompere il procedimento penale per violazione norme sulla sicurezza

In un cantiere viene effettuato un controllo da parte dell’asl competente. In questo controllo gli ispettori rilevano la mancata formazione di due lavoratori. Al datore di lavoro viene intimato di formare con il corso sicurezza da alto rischio i 2 lavoratori in un tempo massimo di 30 giorni.

1) Cosa succede se non svolge i corsi secondo i tempi

Se dopo i 30 giorni la asl rileva il mancato svolgimento del corso sicurezza alto rischio in cantiere, l’ispettore invia la notizia di reato alla procura della Repubblica che valuta il procedimento penale. Questo può portare quasi sempre ad una condanna di tipo penale, con l’erogazione della sanzione massima.

2) Cosa succede se svolge i corsi sicurezza cantiere secondo i tempi

Se passati i 30 giorni la asl verifica lo svolgimento del corso sicurezza alto rischio in cantiere, l’ispettore ammette il datore di lavoro al pagamento della sola sanzione amministrativa (pari 1/4 della sanzione massima) ed il reato penale si estingue.

E’chiaro che la soluzione numero due è quella da seguire per il datore di lavoro che viene sanzionato. Infatti la stessa eviterà l’apertura del procedimento penale a suo carico. Immaginiamo il caso di una ristrutturazione dove è responsabile anche il committente quanto sarebbe fastidioso affidarsi ad una ditta senza lavoratori con la giusta formazione.

Quanto costano i corsi sicurezza cantiere a Roma?

Il costo dei corsi sicurezza in cantiere a Roma varia in base alla tipologia di corso ed al numero di lavoratori da formare. A titolo esemplificativo riportiamo alcuni esempi per singolo lavoratore:

  • corso sicurezza lavoratore alto rischio 16 ore da € 130,00 a €160,00
  • il corso patentino GRU a torre 8 ore da € 160,00 a € 200,00
  • corso addetto ponteggi 28 ore € 280,00 a € 320,00
  • il corso RSPP d.l. alto rischio 48 ore € 330,00 a € 380,00
  • costo PIMUS piano montaggio smontaggio ponteggi da € 350,00 a € 500,00 (senza progetto).

Ovviamente i prezzi sopra descritti sono informativi e vi invitiamo a contattarci per un preventivo dettagliato alle vostre esigenze. I corsi possono essere svolti sia online che in persona direttamente presso la vostra sede, ottimizzando i tempi del rilascio degli attestati comprovanti la partecipazione al corso sicurezza cantiere a Roma.

Vuoi ricevere un preventivo per la sicurezza della tua azienda a Roma compila la check list e inviacela per email, risponderemo in breve tempo con un preventivo gratuito.